FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Cassoni alle erbette (crescioni)

Cassoni alle erbette (crescioni)
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 6 cassoni

I cassoni, o anche crescioni o cascioni, sono una preparazione tipica della tradizione gastronomica romagnola e simili alle celebri piadine. I cassoni alle erbette vengono farciti a crudo con erbe selvatiche, bietole, o spinaci e poi cotti sul testo rovente a forma di mezzaluna o di rettangolo. La differenza con le piadine sta proprio in questo: prima di farciscono e poi si cuociono! Il ripieno tradizionale può essere sostituito con gli ingredienti che vi piacciono, i miei preferiti sono zucca e patate :)

INGREDIENTI

Per l'impasto

  • farina tipo 00500 g
  • sale1 cucchiaino
  • strutto80 g

Per il ripieno

  • erbette o bietole1,5 kg
  • aglio1 spicchio
  • olio di olivaq.b.
  • saleq.b.

PROCEDIMENTO

Per l'impasto: disponete la farina a fontana, aggiungete il sale e lo strutto e tanta acqua quanta ne serve a rendere l'impasto morbido ed elastico. Impastate energicamente per qualche minuto, quindi dividete il panetto in 6 parti uguali e date a ognuna una forma circolare schiacciata. Lasciate riposare per 30 minuti coperti da un canovaccio.

Lavate accuratamente le bietole, fatele appassire in una casseruola con il coperchio e con la sola acqua del lavaggio. Dopo circa 5 minuti, scolatele e tritatele. Soffriggete l'aglio nell'olio, fatevi saltare le bietole per una decina di minuti e regolate di sale. Eliminate l'aglio, fate raffreddare e farcite i dischi di pasta che, nel frattempo, avrete steso con il matterello in sfoglie sottilissime.

Richiudete a mezzaluna e sigillate bene le estremità con i rebbi di una forchetta e poi eliminate la pasta in eccesso con una rotella. Cuocete i cassoni su una piastra rovente e da entrambi i lati fino a quando saranno dorati.

Servite immediatamente i cassoni alle erbette.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali