FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Cappellacci ripieni

  • DIFFICOLTA' media

INGREDIENTI

Per la pasta fresca

  • farina 00200 gr
  • uova grandi2

Per il ripieno di patate

  • patate400 gr
  • olio evo50 gr
  • rosmarino1 rametto
  • timo1 rametto
  • maggiorana1 rametto
  • salvia1 foglia
  • aglio1 spicchio
  • peperoncino1
  • limone1/2

Per la crema di porri

  • cipollotti150 gr
  • burro20 gr
  • olio extravergine d’oliva20 gr

Per la decorazione

  • Pancetta piacentina DOP
  • Glassa di aceto balsamico di Modena DOP

PROCEDIMENTO

Iniziamo preparando la pasta fresca all’uovo: amalgamiamo la farina alle uova partendo dai bordi e prendendo poca farina alla volta. Piano piano raccogliamo tutta la farina fino ad aggregare gli ingredienti. Trasferiamo l’impasto sul piano di lavoro spolverizzato con pochissima farina e continuiamo a lavorarlo fino ad ottenere un impasto liscio a cui diamo forma di palla; lo avvolgiamo nella pellicola per alimenti e lo facciamo riposare in frigorifero per 1 ora.

Prepariamo il ripieno: sbucciamo le patate e le tagliamo in tocchetti di circa 2 centimetri per lato. Le cuociamo al vapore e, nel frattempo, prepariamo un olio aromatizzato per dare profumo al nostro ripieno: in un pentolino metto l’olio, aglio, sale e pepe insieme alle erbe aromatiche.

Una volta pronte le patate, le passiamo allo schiaccia patate e le aromatizziamo con l’olio alle erbe. Mischiamo bene per far insaporire, trasferiamo il ripieno in una sac a poche e lo e lasciamo raffreddare. Con una stendi pasta procediamo alla sua stesura per realizzare i nostri cappellacci. Al centro di ogni cerchio spremiamo un po’ di ripieno e andiamo a formare i cappellacci: ripieghiamo il cerchio su se stesso per formare una mezzaluna e andiamo a congiungere i due bordi piegando il lembo esterno.

Adesso prepariamo la crema: puliamo i cipollotti, tagliamoli a rondelle e versiamoli in una padella con il burro e l’olio. Una volta cotti li frulliamo con un frullatore ad immersione per renderli cremosi poi li passiamo anche in un colino a maglie strette per renderla vellutata e senza grumi.

Mettiamo a bollire una pentola con abbondante acqua salata e immergiamo per qualche minuo i cappellacci. Prepariamo il letto di crema di porri e non dimentichiamoci di far scaldare in una pentola la pancetta croccante che completerà il piatto.

Le ricette di Sonia Peronaci

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali