FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Hong Kong si aggiudica i tartufi più preziosi

XVIII Asta Mondiale del Tartufo Bianco dʼAlba: il lotto più ambito va a un imprenditore asiatico. 370 mila euro il ricavato totale

Hong Kong si aggiudica i tartufi più preziosi

Il Castello di Grinzane Cavour, inserito tra i Siti riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, ha ospitato, domenica 12 novembre 2017, la 18ª edizione dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d'Alba.

A condurre l’evento, in sala a Grinzane, due presenze fisse della manifestazione, Elisa Isoardi ed Enzo Iacchetti, affiancati dal comico Roberto Ciufoli, alla sua prima edizione.

Tra i gli ospiti anche Antonino Cannavacciuolo, nominato Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel Mondo, il quale ha ribadito l’importanza di un prodotto italiano invidiato dal mondo, regalando ai presenti qualche suggerimento per esaltarne il sapore: zuppa di castagna con branzino o nei dessert in abbinamento al caco.

L’Asta si è svolta in diretta satellitare Grinzane Cavour, Hong Kong e, per la prima volta, Dubai; come da tradizione solo l’ultimo lotto, il più prezioso, è stato battuto in contemporanea tra le tre sedi dell’evento.

Solo ad Alba, sono stati battuti tre lotti per 25.500 euro: il primo da 160 grammi a 5.000, il secondo da 250 grammi a 8.000 euro, il terzo da 480 grammi a 12.500.

Ad aggiudicarsi il quarto lotto, tre tartufi gemelli da 850 grammi, un imprenditore asiatico di Hong Kong, con l’offerta finale di 75000 euro.

Il ricavato totale dell’Asta mondiale, tra tartufi e vini all’incanto nelle tre sedi, è stato di 370 mila euro devoluti in beneficenza, per il nuovo ospedale di Alba/Bra.

di Indira Fassioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali