FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Rogo di Londra, è lutto cittadino per il rientro in Italia della salma di Gloria Trevisan

Ad accompagnare il feretro nellʼultimo viaggio verso casa il fratello della giovane architetto morta con il fidanzato nellʼincendio della Grenfell Tower e il legale della famiglia: "Siamo stravolti"

Rogo di Londra, è lutto cittadino per il rientro in Italia della salma di Gloria Trevisan

E' tutto pronto a Camposampiero (Padova) per accogliere la salma di Gloria Trevisan, la giovane architetto morta nel rogo della Grenfell Tower di Londra insieme al fidanzato Marco Gottardi. La bara, in arrivo da Venezia accompagnata dal fratello e dal legale della famiglia che hanno sbrigato le ultime pratiche burocratiche, sarà trasportata nel duomo del paese, dove sarà allestita la camera ardente prima delle esequie in programma mercoledì 19 luglio alle 17. "La famiglia è stravolta - riferisce l'avvocato Maria Cristina Sandrin - ma in questo momento di difficoltà sta dando prova di grande amore". Proclamato il lutto cittadino.

A stringersi attorno al dolore dei Trevisan c'è l'intero paese. E' attesa una grande folla sia alla veglia funebre che alla camera ardente e poi alle esequie. "Chiediamo però - ha precisato il legale della famiglia - che la stampa rimanga fuori dalla chiesa durante il funerale per rispettare il cordoglio dei genitori e di tutti i parenti".

Il sindaco, intanto, ha decretato il lutto cittadino: bandiere a mezz'asta, serrande dei negozi abbassate e nessuna manifestazione pubblica.

Incendio a Londra: i soccorritori entrano nella Grenfell Tower

Spento definitivamente il rogo, i vigili del fuoco accedono ai piani alti del grattacielo devastato dalle fiamme

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali