FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Incidente in montagna, precipitano dal Cervino: due morti

Le vittime sono Ottavio Gerard, presidente delle guide alpine del Cervino, e Joel Deanoz, maestro di sci

Sono precipitati sul versante sud del Cervino mentre salivano la via Deffeyes e si sono schiantati contro le rocce: così sono morti Ottavio Gerard, presidente delle guide alpine del Cervino, e Joel Deanoz, maestro di sci. L'allarme è scattato giovedì sera dopo che i due non erano rientrati dalla loro escursione: nella mattina di venerdì il soccorso alpino ha avvistato e recuperato i corpi che sono stati trasportati ad Aosta.

A provocare la morte dei due alpinisti, entrambi molto esperti, potrebbe essere stata una caduta di sassi. A riferirlo è stato Lucio Trucco, responsabile del soccorso alpino della zona. L'incidente si è verificato a 3.900-4.000 metri mentre i corpi sono stati recuperati a 3.600 metri di quota, per una caduta di alcune centinaia di metri.

"Le condizioni della montagna - ha aggiunto Trucco - sono ottimali. I due erano alpinisti molto preparati e molto ben allenati". La Via Deffeyes è considerata una delle più impegnative del Cervino con 4-5 ripetizioni finora realizzate. Dell'accaduto si sta occupando la guardia di finanza di Cervinia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali