FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Terni, chiude il cane sul terrazzo e va in ferie: lʼanimale muore di stenti

Il chiwawa è stato rinvenuto senza vita dalla polizia locale e dalle guardie zoofile dellʼEnpa che hanno fatto aprire lʼappartamento da un parente della padrona che si troverebbe in Grecia

Terni, chiude il cane sul terrazzo e va in ferie: l'animale muore di stenti

E' morto di stenti e di caldo il cagnolino lasciato sul terrazzo, mentre la padrona va in vacanza in Grecia. "La segnalazione dei vicini è stata troppo tardiva", fanno sapere a Tgcom24 dall'Enpa di Terni, la città teatro del macabro ritrovamento. Quando, infatti, la polizia locale e le guardie zoofile dell'ente per la protezione degli animali sono intervenute e sono riuscite ad entrare in casa, grazie alle chiavi in possesso di un parente, era troppo tardi: il chiwawa abbandonato sul terrazzo era già in stato di decomposizione.

"Chissà quanto si sarà disperato e avrà abbaiato", racconta la volontaria che conferma a Tgcom24 la notizia. La padrona, prima di partire per la Grecia, avrebbe lasciato il suo chiwawa, regolarmente microchippato, sul terrazzo con ciotoline (trovate vuote) di cibo e acqua.

Troppo poco lo spazio lasciato aperto della serranda perché l'animale potesse trovare ristoro, almeno dal caldo, all'interno dell'appartamento. Così, il cagnolino dopo giorni di sofferenza, è morto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali