FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Oltre il terremoto: a Castelluccio di Norcia la prima raccolta di lenticchie post-sisma

La pianta, simbolo del territorio, è stata seminata dopo le scosse che ne hanno messo a rischio la sopravvivenza

Al via la prima raccolta della Lenticchia di Castelluccio, seminata dopo le scosse che hanno messo a rischio la sopravvivenza del prodotto simbolo delle aree terremotate. Lo rede noto Coldiretti, che ha dato appuntamento per il lieto evento in località Pian Grande a Castelluccio di Norcia, in provincia di Perugia, dove centinaia di agricoltori hanno eseguito la mietitura. "Un momento ad alto valore simbolico - spiega l'associazione - per il pregiato raccolto salvato dalla siccità e dalle strade interrotte che hanno ostacolato le semine e le lavorazioni, rese possibili grazie a un vero e proprio blitz dei produttori della Coldiretti, che ha consentito l'arrivo dei mezzi agricoli, dopo che avevano addirittura rischiato di saltare del tutto".

"Alcuni agricoltori hanno già in parte effettuato la trebbiatura, ma inizia il grosso del raccolto e andrà avanti per alcuni giorni, e a fine agosto organizzeremo la festa della trebbiatura", spiega all'Ansa Gianni Coccia, il portavoce degli agricoltori di Castelluccio.

Nella raccolta sono impegnati una decina di imprenditori agricoli, mentre ad aver seminato la lenticchia sono stati in 40. "Il raccolto è inferiore agli altri anni a causa della siccità, dalle prime stime pensiamo di aver perso almeno il 30% del raccolto", conclude Coccia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali