FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Umbria > Mez, Sollecito: "Torno in Italia per il processo"
25.9.2013

Mez, Sollecito: "Torno in Italia per il processo"

Il padre del giovane assicura: "Non intende fuggire, sta solo cercando un po' di serenità"

12:02 - Raffaele Sollecito, ora a Santo Domingo per un "breve periodo di vacanza", tornerà presto in Italia per partecipare al nuovo processo di appello per l'omicidio di Meredith Kercher, in programma da lunedì prossimo a Firenze. Lo ha assicurato il padre, Francesco, aggiungendo: "Abbiamo un assoluto rispetto delle istituzioni e mio figlio non intende fuggire. Stiamo lavorando senza sosta per dimostrare in aula la sua innocenza".
"Cerca solo un po' di serenità" - Nessuna fuga, quindi. "Raffaele - ha spiegato l'uomo all'Ansa - si trova a Santo Domingo dove soggiorna in una casa che gli è stata messa a disposizione gratuitamente da una coppia di italiani suoi sostenitori. Sta cercando di ritrovare sé stesso, un po' di serenità dopo le difficile vicende degli ultimi anni. A metà ottobre ha in programma di partecipare ad una trasmissione tv. Di persona nel nostro Paese, non certo collegato dall'estero".

"Siamo tutti convinti della sua innocenza" - "Io, mio figlio e la mia famiglia - ha sottolineato Francesco Sollecito - abbiamo un assoluto rispetto delle istituzioni italiane. Per questo Raffaele non è mai stato sfiorato dall'idea di fuggire. Vogliamo difenderci nel processo e per questo i difensori di mio figlio, gli avvocati Giulia Bongiorno e Luca Maori, con tutti i loro collaboratori, hanno rinunciato alle ferie per mettere a punto la difesa. Lo stesso ho fatto io, per cercare di supportarli in tutti i modi. Siamo infatti assolutamente convinti - ha concluso Francesco Sollecito - dell'assoluta innocenza di Raffaele".
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile