FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Turista inglese violentata a Sorrento, il branco si vantava in chat

Le conversazioni ritrovate sui telefoni sequestrati a tre dei cinque arrestati: la donna dileggiata e indicata come "una milf"

Dopo aver drogato e violentato la turista inglese 50enne, i 5 dipendenti dell'hotel di Sorrento arrestati due giorni fa, condividevano video e foto dello stupro in un'apposita chat di gruppo denominata "cattive abitudini". Nella chat il branco rideva e scherzava sull'accaduto, raccontando in maniera scurile l'accaduto con frasi come "ci siamo fatti una nonnina... 40/50 anni... m'agg fatt nu tavolone cu na milf".

Le chat sono state ritrovate sugli smartphone sequestrati a tre dei 5 dipendenti, i 33enni Francesco D'Antonio, Gennaro Davide Gargiulo e Raffaele Regio (gli iPhone degli altri due arrestati, invece, secondo il perito della Procura sono stati resettati da remoto dopo il sequestro da parte della polizia, cancellando tutti i dati). Su whatsapp, riporta il Fatto Quotidiano citando l'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Emma Aufieri, i componenti del branco facevano circolare "due foto di una donna seminuda trattenuta da braccia maschili": in questa immagine la donna non è riconoscibile, ma in un'altra sì, e ha il "volto atterrito" per ciò a cui il branco la sta costringendo.

In una chat, riferisce ancora il quotidiano, Gargiulo scrive "Gobby" (persona non ancora identificata): "Ieri mi sono fatto un tavolo con i ragazzi della cucina con una Milf canadese... Imm sclerat... Fantasticoooo". Anche a un altro amico, chiamato "Il calabrese", Gargiulo riferisce che "Agg fatt nu tavolone (termine napoletano che indica sesso con una donna stesa supina, ndr) cu na milf", e lo stesso fa con altri due amici, "Luigi" e "Ala": "Fratè mi so fatto una milf ultimamente, sempre a tavolone... ci siamo fatti una nonnina... 40/50 anni... quello che ho visto ieri non l’avevo mai visto in vita mia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali