FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Trasporti, ondata di scioperi ma differito lo stop del 20 luglio

La protesta riguarda il settore del trasporto pubblico locale

Trasporti, ondata di scioperi ma differito lo stop del 20 luglio

Si annuncia una nuova ondata di scioperi nel settore dei trasporti da oggi alla fine del mese. Disagi a Genova, per l'agitazione di quattro ore indetta da Cub Trasporti tra i lavoratori dell'Atm. La giornata peggiore potrebbe essere quella di giovedì, soprattutto a Roma, dove incrocerà le braccia il personale Atac. Differito invece lo sciopero di 24 ore proclamato per il 20 luglio.

Sempre giovedì l'Usb ha invitato ad astenersi dal lavoro anche il personale della Ctp di Napoli, mentre a livello nazionale ha proposto l'astensione dal lavoro per 24 ore la sigla Faisa-Confail.

Martedì 25, secondo il calendario degli scioperi pubblicato sul sito del ministero delle Infrastrutture, disagi invece per lo sciopero proclamato nel tpl di Bari e Trani dai sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil, e per i collegamenti marittimi di Liberty Lines in Sicilia.

Il 26 sarà invece il giorno del trasporto aereo: Cub ha proclamato 4 ore di sciopero generale dei lavoratori del comparto (dalle 13.00 alle 17.00). Lo stesso giorno incrocerà le braccia per 4 ore il personale navigante di cabina di Easy Jet aderente a Fit Cisl e il personale Enav aderente a Unic.

Differito sciopero Tpl 20 luglio - "A seguito del tentativo di conciliazione, tenutosi oggi presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti", le organizzazioni sindacali Faisa-Confail e sul Comparto Trasporti "hanno differito lo sciopero di 24 ore proclamato per il prossimo 20 luglio nel settore del Trasporto pubblico locale". Lo rende noto il ministero dei Trasporti in una nota.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali