FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sondrio, la cugina della donna scomparsa: "Non credo che si sia allontanata volontariamente"

A Pomeriggio Cinque si parla del giallo di Svetlana, la 44enne moldava di cui non si hanno notizie da 12 giorni

Giallo a Sondrio, nessuna traccia di Svetlana che dopo la morte del marito Nicola Pontiggia, 55enne di Cosio Valtellino trovato morto accanto al camion sul quale lavorava da anni nel piazzale della ditta Castelli a Morbegno, è scomparsa da 12 giorni. A Pomeriggio Cinque parla in esclusiva la cugina della 44enne moldava, l’ultima ad averla sentita al telefono: “Non credo che si sia allontanata volontariamente, io sono in Italia e poteva venire da me se aveva discusso col marito. Poi lei in Moldavia ha casa sua e poteva andare lì. Il matrimonio andava bene – aggiunge la donna - non so cosa possa essere successo, spero nulla di brutto”. La donna ha poi parlato al telefono del rapporto della coppia: “Lei e Nicola stavano insieme dal 2007 e andavano sempre d'accordo. Sono stata l’ultima ad aver sentito Svetlana il 29 ottobre, loro erano appena tornati dalla Moldavia e mi hanno raccontato come fosse andata. Eravamo rimasti che ci saremmo sentiti domenica sera, ma poi...”.