FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Siena, vuole rubare lʼoro in chiesa ma cade e si rompe un piede: arrestato

Il ladro maldestro è stato incastrato dalle telecamere. Per lui sarebbe stato il terzo furto allʼinterno di una basilica

Siena, vuole rubare l'oro in chiesa ma cade e si rompe un piede: arrestato

Voleva rubare le catenine d'oro che pendevano da una statua della Madonnina. La scultura però era collocata a circa due metri d'altezza. Allora, per riuscirci, il ladro è salito su un tavolo, ma mentre si allungava a prendere i preziosi oggetti è caduto e si è rotto i legamenti di un piede. E' successo nella chiesa del Gesù a Montepulciano (Siena). Protagonista della vicenda è un uomo di 57 anni di origini campane. Il ladro maldestro è stato portato in ospedale, ma una volta dimesso per lui scatteranno gli arresti domiciliari.

A incastrare il ladro è stato il botto provocato dalla caduta che ha richiamato l'attenzione del parroco e di alcuni fedeli i quali hanno chiamato le forze dell'ordine. Secondo i carabinieri, se il 57enne fosse riuscito a portarsi a casa le catenine per lui sarebbe stato il terzo furto all'interno di una chiesa.

Lo scorso marzo ha frantumato un vetro di protezione all'interno della cattedrale di piazza Grande per portare via due corone metalliche placcate in oro applicate in rilievo su un affresco. Mentre la scorsa estate, secondo gli inquirenti, sarebbe stato lui ad infrangere una teca nella chiesa di San Biagio. Anche in quella circostanza ha portato via due corone in oro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali