FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
CHIUDI X

Video Tgcom24 -Cronaca

Loris, il nonno indagato per omicidio
Il legale: "Non ne sappiamo nulla"

Secondo fonti vicino agli inquirenti, l'iscrizione nel registro degli indagati sarebbe un atto dovuto dopo le dichiarazioni di Veronica Panarello che ha sostenuto che a uccidere il figlio fu il suocero

- La Procura di Ragusa ha indagato per omicidio e occultamento di cadavere Andrea Stival, il suocero di Veronica Panarello, nell'ambito dell'inchiesta sulla morte del nipote dell'uomo, Loris. L'iscrizione, si sottolinea in ambienti attivi nelle indagini, è un atto dovuto dopo le dichiarazioni della donna che lo ha chiamato in correità, sostenendo che erano amanti.

Loris Stival, indagato il nonno: atto dovuto

di Elisabetta Biraghi

embed video

Legale Stival: "Non ne sappiamo nulla" - "Ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione, né formale né informale. La stampa lo sa e noi no...". Così l'avvocato Francesco Biazzo, legale di Andrea Stival, commenta la notizia dell'iscrizione nel registro degli indagati del suo assistito nell'inchiesta per l'uccisione di Loris.

Legale: "Completamente estraneo ai fatti, quereleremo Veronica Panarello" - "Andrea Stival - ha aggiunto il penalista - è estraneo alle accuse mosse dalla nuora, che quereleremo per calunnia appena avremo gli atti delle sue dichiarazioni. Non ha ucciso lui Loris e non era l'amante di Veronica Panarello".

Le accuse di Veronica Panarello - Parlando con una psicologa nel carcere di Catania dove è rinchiusa, Veronica Panarello ha accusato il suocero dell'omicidio del figlio: "Loris lo ha ucciso mio suocero Andrea Stival e ho ricordato tutto quando sono andato a trovarlo al cimitero, ma non l'ho detto prima perché avevo paura che uccidesse anche il bimbo più piccolo. Lo ha fatto perché eravamo amanti".

La morte di Loris - Loris Stival, 8 anni, è stato assassinato il 29 novembre 2014 nella sua casa a Santa Croce Camerina. Per il suo omicidio la madre è a processo, col rito abbreviato, per omicidio premeditato e occultamento di cadavere davanti al Gup di Ragusa. Per la Procura lo avrebbe strangolato usando delle fascette di plastica e poi gettato il corpo nel canalone di contrada Mulino Vecchio.

Le diverse verità di Veronica - La donna ha più volte cambiato versione sulla ricostruzione dei fatti: da innocente a testimone di un incidente, con Loris che si sarebbe strangolato mentre giocava, all'accusa al suocero, l'avrebbe ucciso lui per eliminare un testimone della loro relazione.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Loris stival
Veronica panarello
Andrea stival
Ragusa
X

Notizie correlate

TAG:
Loris stival
Veronica panarello
Andrea stival
Ragusa