FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Agrigento: difende una donna da avance e apprezzamenti, 22enne ucciso

La vittima è stata accoltellata più volte allo stomaco ed è morta durante il trasporto in ospedale. Lʼaggressore è stato fermato dai carabinieri dopo la rissa, in un pub di Canicattì

E' morto per aver difeso una donna, oggetto degli apprezzamenti pesanti di un altro uomo, in un pub di Canicattì (Agrigento). Marco Vinci, bracciante agricolo di 22 anni, era nel locale quando Daniele Lodato, 34, si è rivolto alla donna, un'insegnante di 38 anni, con avance e frasi offensive. Ha preso le difese di lei ed è stato accoltellato a morte da Lodato. L'aggressore è stato poi fermato dai carabinieri.

Secondo le prime ricostruzioni tra Lodato e Vinci si era scatenata una rissa dopo che il giovane era intervenuto in difesa della donna, che era in sua compagnia. Dopo la lite il 34enne si è allontanato per tornare poco dopo, con un coltello. Con questo ha colpito più volte la sua vittima. Vinci è infatti stato ferito da alcuni fendenti allo stomaco ed è deceduto durante il trasporto in ospedale.

Numerosi i testimoni della fase iniziale della rissa. Alcune persone avrebbero assistito anche all'accoltellamento successivo e le loro deposizioni sono state poi raccolte in caserma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali