FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Roma, aggressione in diretta al giornalista di "Dalla vostra parte"

Il direttore Generale dellʼInformazione Mediaset Mauro Crippa: "Non ci faremo intimidire da chi vorrebbe omologare lʼinformazione". Denunciato un uomo senza fissa dimora

L’inviato del programma “Dalla Vostra Parte” Alessio Fusco e la troupe televisiva che lo accompagnava sono stati ferocemente aggrediti in diretta mentre si trovavano alla stazione Tiburtina di Roma per raccontare ai telespettatori la situazione di degrado e mancata sicurezza della zona. Dopo essere stato accerchiato e spintonato in malo modo da alcuni individui, il giornalista è stato buttato a terra e colpito alla testa, mentre l’operatore è stato ferito a un braccio. L’inviato del programma è stato subito portato al Pronto Soccorso ed è stato ricoverato per trauma cranico.

L’aggressione in diretta ha bruscamente interrotto il collegamento con lo studio quando i malintenzionati, a volto scoperto, hanno cercato di danneggiare anche la telecamera.

Nel filmato girato ieri sera dall’operatore si vedono e si identificano chiaramente gli aggressori. Le immagini verranno trasmesse questa sera nel corso della puntata di “Dalla Vostra Parte” e contestualmente verrà fatto un appello alle istituzioni per prendere provvedimenti a seguito delle ripetute aggressioni di questo periodo.

Si tratta del quinto episodio di aggressione ai danni di giornalisti Mediaset dall’inizio della stagione e il terzo in poco meno di un mese. Il 3 maggio scorso infatti, sempre a Roma e sempre nei pressi di una stazione, l’inviata di “Matrix” Francesca Parisella è stata aggredita mentre stava realizzando un collegamento dal piazzale della stazione Termini per descrivere la situazione di alcuni senzatetto; pochi giorni fa, l’inviata di “Quinta Colonna”, Elena Redaelli ha subito un’ aggressione presso il villaggio Olimpico di Torino.

La redazione di “Dalla Vostra Parte” e tutta l’informazione Mediaset condannano fermamente i ripetuti episodi di violenza ai danni degli inviati che svolgono con dignità e passione il loro lavoro per raccontare, ogni giorno, difficili realtà del nostro Paese. Il Direttore Generale dell'Informazione Mediaset Mauro Crippa ha così commentato l'ultimo episodio: "La libertà di informare e di commentare la realtà non può essere condizionata in alcun modo, ancor meno con la violenza come in questo ennesimo caso. Continueremo a fare il nostro mestiere ancora più determinati. Condanniamo con forza la brutale aggressione al nostro collega Fusco e al suo operatore, augurando a entrambi una pronta guarigione. Ma assicuriamo tutti che non ci lasceremo intimidire da chi vorrebbe, con la violenza fisica o anche solo verbale, sterilizzare e omologare il lavoro giornalistico".

In seguito all'aggressione, è stato rintracciato e denunciato per lesioni un 45enne senza fissa dimora, originario de L'Aquila. L'uomo è stato identificato dopo poche ore da una pattuglia del commissariato di Porta Pia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali