FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bari, defunti restano senza sepoltura: al cimitero di Casamassima mancano i loculi

Sono 400 le richieste in lista dʼattesa, di cui 70 hanno avuto una tumulazione provvisoria. Nel paese è emergenza. Lʼipotesi è quella di chiedere aiuto agli altri comuni vicini

Bari, defunti restano senza sepoltura: al cimitero di Casamassima mancano i loculi

Una singolare emergenza ha colpito Casamassima, comune del Barese. Una situazione spiacevole che non dà pace neanche ai morti. Protagonisti di questa spiacevole storia. Il cimitero comunale infatti è "sold out" e non ci sono più posti per la sepoltura dei propri cari defunti. Un problema che nonostante le avvisaglie non è mai stato risolto. E ora sono 400 le richieste in lista d'attesa: 70 di queste sono state risolte in maniera temporanea; affidando le tumulazioni in una sede provvisoria grazie alla solidarietà degli altri abitanti.

Come spiega il sito de La Gazzetta del Mezzogiorno, alcune salme sono state tumulate in sedi provvisorie offerte da altri abitanti del comune. Il problema in questi casi è quando il loculo a disposizione deve essere restituito, poiché la famiglia che aveva fatto il favore deve riappropriarsi del loculo offerto per un lutto.

L'ipotesi che sta emergendo in queste ore è quella di tumulare nei comuni vicini. Uno di questi è Turi. Una risoluzione che però sembra poco realizzabile dato che anche negli altri comuni ci sono problemi di questo genere.

Secondo il commissario di Casamassima, Aldo Aldi, che regge il Comune dal mese di agosto del 2017, "possiamo individuare un’area nella quale provvisoriamente realizzare da 50 a 100 loculi in attesa che la nuova amministrazione comunale decida se dare esecuzione a quel progetto o cambiarlo in via definitiva". Perché di allargare il cimitero non se ne parla dato che il piano sarebbe irrealizzabile: bisognerebbe infatti demolire la casa del custode e tagliare alberi secolari. Inoltre fra due mesi ci saranno nuove elezioni, il tempo per il commissario è esiguo, quindi il problema sarà ereditato dalla nuova amministrazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali