FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bari, auto pirata travolge braccianti afghani mentre rientrano a casa: un morto e due feriti

Lʼautomobilista si è dato alla fuga: è caccia allʼuomo

Bari, auto pirata travolge braccianti afghani mentre rientrano a casa: un morto e due feriti

Tre afghani sono stati travolti da un'auto pirata sulla provinciale Casamassima-Noicattaro, nel Sud Barese, mentre tornavano a casa dopo una giornata di lavoro nei campi. Uno è morto, gli altri due sono ricoverati, uno gravissimo. E' successo lunedì, ma la notizia è stata resa nota solo oggi. I tre, con regolare permesso di soggiorno, stavano tornando a piedi, quando un mezzo li ha travolti: il conducente è fuggito senza prestare soccorso.

Uno dei tre feriti, ricoverato al Miulli di Acquaviva delle Fonti (Bari), è deceduto nella notte a causa delle gravi lesioni. Gli altri due sono attualmente ricoverati, uno in prognosi riservata, negli ospedali Di Venere e Mater Dei di Bari. Sul posto sono intervenuti, oltre al personale del 118, una pattuglia dei carabinieri di Casamassima e la polizia municipale, che hanno aperto le indagini per identificare l'autista.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali