FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Nel Biellese palazzina esplode per una fuga di gas: 4 feriti

Il fatto è avvenuto giovedì sera a Sagliano Micca. Lʼonda dʼurto ha provocato danni anche alle case vicine e alla chiesa parrocchiale

Nel Biellese palazzina esplode per una fuga di gas: 4 feriti

E' di quattro feriti il bilancio dell'esplosione a Sagliano Micca, nel Biellese. Il più grave è un 30enne, trasportato in ambulanza dal 118 all'ospedale di Biella. Meno preoccupanti le condizioni degli altri tre feriti. L'esplosione, forse causata dallo scoppio di una bombola di gas, ha provocato danni anche alle case vicine e alla chiesa parrocchiale.

Nel Biellese palazzina esplode per una fuga di gas: 4 feriti

Alla fine è anche andata bene perché poteva essere una strage. Il crollo all'ora di cena, poco prima delle 20, nella centralissima via Roma, a due passi dalla chiesa parrocchiale di Sagliano Micca, poco più di 1.600 abitanti in provincia di Biella. "Abbiamo sentito i muri tremare, pensavamo al terremoto", raccontano alcuni testimoni, scesi in strada dopo l'esplosione.

Il ferito più grave viveva nell'alloggio dove probabilmente è avvenuta l'esplosione. Estratto dalle macerie, all'incirca un'ora dopo l'esplosione, era cosciente e rispondeva ai soccorritori del 118. Buona parte del paese è rimasto al buio, a causa di un black out elettrico; numerose le famiglie che nella zona hanno chiuso il gas, a scopo precauzionale, mentre tutta la zona è stata transennata per la sua messa in sicurezza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali