FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Meteo: venerdì maltempo su gran parte dʼItalia

Giovedì i primi segnali del peggioramento poi da venerdì rischio piogge e temporali a tratti intensi in molte regioni e nuovi fiocchi di neve sulle Alpi

Meteo: venerdì maltempo su gran parte d'Italia

Giovedì nuvolosità in graduale aumento per l’avvicinarsi di una nuova perturbazione nord-atlantica che, entro fine giornata, riporterà la pioggia su parte del Centronord; acquazzoni e temporali anche tra Sicilia e Calabria, dove si faranno ancora sentire gli effetti del vortice depressionario che staziona tra Algeria e Tunisia. Venerdì maltempo in gran parte d’Italia - spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo - con l’azione congiunta della perturbazione nord-atlantica, che investirà le regioni del Centronord, e del vortice depressionario “africano” che invece spingerà ancora nubi e temporali sull'estremo Sud; le piogge potrebbero essere a tratti anche intense, specie nel versante tirrenico e in Sicilia, mentre sulle Alpi sono previste deboli nevicate.

Previsioni meteo per giovedì - Al Nordovest cielo sereno o poco nuvoloso su Alpi, Prealpi, Ponente Ligure ed est Lombardia, con soltanto il passaggio di velature. Nuvoloso o molto nuvoloso altrove, con nubi meno compatte nel pomeriggio in pianura. Deboli piogge nello Spezzino. Al Nordest cielo poco nuvoloso, ma con strati di nubi basse al mattino lungo le coste adriatiche.

Nel pomeriggio nuvolosità in aumento in Emilia Romagna e Friuli. Deboli piogge in serata in Emilia Romagna. Al Centro nuvolosità in graduale aumento nelle regioni tirreniche e in Umbria, con piogge e isolati rovesci da metà giornata in Toscana e alto Lazio, più diffusi verso sera. Al Sud cielo inizialmente poco nuvoloso, ma con nubi in aumento in Calabria. Più nuvoloso dal pomeriggio, tranne in Puglia, con rovesci e temporali nella bassa Calabria. In Sicilia cielo molto nuvoloso o coperto con rovesci e temporali nei settori meridionali e orientali dell’isola; piogge deboli e intermittenti altrove. In Sardegna giornata con tempo instabile. Nuvolosità irregolare accompagnata da qualche pioggia o rovescio nella parte orientale dell’isola e nell'interno. Temperature in calo al Nord, stazionarie o in lieve aumento altrove. Venti meridionali da deboli a moderati, con mari localmente mossi, fino a molto mosso lo Ionio meridionale.

Previsioni meteo per venerdì - Venerdì molte nubi ovunque. Nel corso del giorno piogge in Lombardia, Triveneto, Emilia, Romagna, regioni centrali, Campania, Calabria e Isole, localmente anche in Basilicata; piogge anche forti su levante ligure, Toscana, Lazio, Calabria e Sicilia, dalla sera anche in Friuli Venezia Giulia. Temperature massime stazionarie o in lieve aumento nonostante il maltempo per l'arrivo di una massa d’aria meridionale mite: al Sud e sulle coste adriatiche centrali sono attesi valori fino a 20°C.

Nuovi fiocchi di neve sulle Alpi: sull'arco alpino cadrà la neve al di sopra di 1300-1500 metri con tendenza ad un aumento della quota neve. Nevicate in arrivo sull'arco alpino, localmente abbondanti, ma solo ad alta quota. Il limite resterà mediamente al di sopra dei 1300-1500m sulle Alpi centrali e orientali, ma fin oltre i 1800/2000m tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. Accumuli fino a 30-40 cm oltre i 1800 m di quota sulle Alpi centrali. 

Attenzione alle piogge forti: Nelle prossime 72 ore previste piogge abbondanti soprattutto su regioni tirreniche (dalla Liguria orientale al nord della Campania), Appennino settentrionale, Nordest (in particolare sul Friuli Venezia Giulia), in Sicilia e Calabria dove sarà elevato il rischio di locali temporali. In queste zone si potrebbero localmente superare anche i 100-150 litri su metro quadro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali