FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sfratto di Peppina, respinto il ricorso: la 95enne dovrà lasciare la casetta

La donna era rimasta senza tetto dopo il terremoto che ha colpito il Centro Italia: ora ha 24 ore di tempo per andarsene

Dovrà lasciare la sua casetta di legno entro 24 ore Giuseppa Fattori, la "Nonna Peppina" sfrattata da Fiastra (Macerata) perché sprovvista dell'autorizzazione paesaggistica. Lo ha stabilito il Tribunale del Riesame, che ha respinto il ricorso presentato dalla 95enne rimasta senza tetto in seguito al terremoto che ha devastato il Centro Italia. Secondo i giudici, la permanenza dell'anziana costituirebbe un aggravamento del reato di abuso edilizio.

Il Tribunale ha rigettato l'istanza presentata dalla famiglia dell'anziana contro il sequestro disposto dalla Procura di Macerata. Come riporta la stampa locale, prima di andarsene Nonna Peppina celebrerà una messa in casa per ricordare con la famiglia il 75esimo anniversario del suo matrimonio.

Nei giorni scorsi, la Procura aveva consentito una proroga alla 95enne proprio in attesa del verdetto del Riesame.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali