FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Morti sospette nellʼospedale di Pario, 11 indagati tra medici e infermieri

Si tratta di medici e infermieri del reparto di Medicina generale, tutti accusati di concorso colposo in omicidio preterintenzionale

Morti sospette nell'ospedale di Pario, 11 indagati tra medici e infermieri

Sono in tutto 11 gli indagati per le morti sospette avvenute all'ospedale di Piario, nella Bergamasca. Si tratta di medici e infermieri del reparto di Medicina generale, tutti accusati di concorso colposo in omicidio preterintenzionale. Dieci i nuovi indagati che vanno ad aggiungersi all'infermiera Anna Rinelli, accusata dall'inizio dell'indagine di omicidio preterintenzionale per aver somministrato dosi non prescritte di Valium ai pazienti.

La Procura di Bergamo, inoltre, ha affidato a tre periti l'incarico di riesumare i corpi di sei pazienti defunti l'anno scorso e sui quali si sono concentrate le attenzioni degli inquirenti. I due medici legali e il tossicologo dovranno verificare se ci sono tracce di valium e altri psicofarmaci che sarebbero stati iniettati ai pazienti causandone la morte. In base a quanto emergerà dai rilievi, il numero dei corpi da analizzare potrebbe anche aumentare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali