FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Imprenditore ucciso in azienda nel Milanese, arrestato il fratello

Il delitto avvenne nel marzo del 2015. Fin da subito, gli investigatori esclusero una rapina. Il cadavere fu rinvenuto nellʼazienda di famiglia

Imprenditore ucciso in azienda nel Milanese, arrestato il fratello

I carabinieri di Milano hanno arrestato con l'accusa di omicidio Sandro Tromboni, fratello di Luca, l'imprenditore 50enne ucciso a colpi di arma da fuoco, all'interno dell'azienda di famiglia, il 20 marzo 2015 a Quinto de' Stampi, una frazione di Rozzano. Il cadavere fu ritrovato dalla madre della vittima. Fin da subito, gli investigatori esclusero una rapina.

Imprenditore ucciso in azienda nel Milanese, arrestato il fratello

Sandro Tromboni è accusato di omicidio volontario aggravato: i militari del Nucleo Investigativo hanno demolito il suo alibi dell'uomo, portando alla luce i sentimenti di astio e di risentimento che nutriva nei confronti del fratello, la cui uccisione avrebbe lucidamente organizzato, pianificato ed eseguito per forti rancori personali e professionali riconducibili alla conduzione della ditta, di cui erano soci.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali