FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Falso fotografo adescava minori online, arrestato a Milano

Lʼuomo avrebbe avuto rapporti sessuali con 8 ragazzi tra i 13 e i 17 anni dopo aver realizzato con loro servizi fotografici in un parco

Falso fotografo adescava minori online, arrestato a Milano

I carabinieri hanno arrestato a Milano un tecnico informatico 58enne accusato di aver adescato su Internet 8 ragazzi tra i 13 e i 17 anni. L'uomo, secondo quanto accertato dai militari durante diversi mesi di indagini, ha avuto rapporti sessuali con i ragazzi dopo aver realizzato con loro servizi fotografici in un parco. Per l'uomo le accuse sono di adescamento di minori, prostituzione minorile, atti sessuali con minorenni e violenza sessuale.

L'uomo fermato, che aveva precedenti specifici, utilizzava i social per adescare le sue vittime, tutti ragazzini con famiglie problematiche. Le intercettazioni telefoniche, ambientali e le conversazioni in chat hanno dimostrato il suo modus operandi: con un profilo Facebook si fingeva un ragazzino e invitava i coetanei a posare, alludendo a ricompense in caso di rapporti sessuali.

Ai minori, infatti, venivano spesso promesse ricariche telefoniche, soldi o addirittura motorini. Secondo gli investigatori il numero delle vittime potrebbe essere molto più alto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali