FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Brescia, indagini in corso per ritrovare Manuela Bailo: interrogato lʼex fidanzato

La famiglia teme il peggio e sospetta che gli ultimi sms ricevuti non siano stati scritti dalla donna

La Procura di Brescia sta lavorando per fare luce sulla scomparsa di Manuela Bailo, la 35enne di Nave scomparsa da sabato 28 luglio, quando è stata vista per l'ultima volta ripresa dalle telecamere dell'abitazione dove vive con l'ex fidanzato ancora convivente. Quest'ultimo, Matteo Sandri, è stato interrogato dagli inquirenti: a lui la donna avrebbe inviato l'ultimo sms.

I periti stanno ricostruendo il traffico telefonico della 35enne per capire se sia stata effettivamente lei a mandare gli ultimi messaggini a parenti, amici e all'ex o se - come pensa la famiglia, che teme il peggio - i messaggi siano stati scritti da terzi in possesso del cellulare di Manuela Bailo.

Matteo Sandri ha confermato che la relazione con la giovane era finita da quasi due anni, ha risposto alle domande ed è stato sentito come persona informata dei fatti. Ha ricostruito le giornate di sabato, domenica e lunedì quando ha ricevuto gli sms di Manuela che sabato e domenica ha detto sarebbe rimasta a dormire al lago, mentre lunedì sera che era in compagnia dell'amica Francesca.

In realtà la giovane bresciana non è mai andata al lago di Garda dove la famiglia ha una casa a Rivoltella e neppure dall'amica Francesca. Sandri è stato l'ultimo a ricevere sms da Manuela alle 21 e 51 di lunedì sera e anche l'ultimo ad averla vista attraverso alle le telecamere di videosorveglianza installate in casa. Riprese che si riferiscono al tardo pomeriggio di sabato quando Manuela era in casa da sola mentre l'ex fidanzato era al lavoro. L'uomo è dipendente di un negozio di elettronica in un centro commerciale nella provincia di Brescia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali