FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Brescia, incendio in centro sociale: per i militanti è un attacco fascista

A fuoco una pila di libri accatastata al centro di una stanza

Attacco incendiario nella notte all'interno del centro sociale Magazzino 47 di Brescia. Secondo una prima ricostruzione, ignoti sarebbero entrati nello stabile e, dopo aver raggruppato alcuni libri al centro di una stanza, avrebbero appiccato le fiamme. "Possiamo affermare con certezza che si è trattato dell'ennesimo infame attacco di fascisti e razzisti", hanno fatto sapere i militanti del centro sociale.

Brescia, incendio in centro sociale: per i militanti "è un attacco fascista"

Giovedì il centro sociale aveva annunciato una manifestazione per sabato mattina in centro città contro la presenza nel quartiere Carmine di un banchetto di Forza Nuova con Laura Castagna, candidata sindaco alle prossime amministrative. Nella notte l'incendio, sul quale sono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Brescia.

"Questa notte dei topi di fogna si sono introdotti nel centro sociale e, dopo aver forzato una finestra, hanno appiccato un incendio all'interno del locale che ospita la libreria e l'enoteca - si legge sul sito -. La finestra forzata, gli evidenti segni di effrazione e un intenso odore di benzina non lasciano dubbi sulla natura dolosa, come immediatamente notato dagli stessi vigili del fuoco".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali