FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

 
Le notizie del giorno
 
 
1.9.2012

Martini, migliaia di persone alla camera ardente
Il cardinale sarà sepolto all'interno del Duomo

Milano saluta il suo arcivescovo. Card. Scola: "Il Signore lo premi per le fatiche apostoliche"

20:32 - Migliaia di persone hanno fatto visita alla camera ardente del cardinale Carlo Maria Martini, allestita all'interno del Duomo di Milano. All'arrivo del feretro sabato pomeriggio, accompagnato da famigliari e dai più stretti collaboratori del cardinale, è partito un applauso da parte della gente. Ad accogliere la salma l'attuale arcivescovo, il cardinale Angelo Scola insieme al consiglio episcopale diocesano e al Capitolo della cattedrale.

L'arcivescovo di Milano, Angelo Scola, ha accolto la salma di Martini sul sagrato del Duomo con queste parole: "Preghiamo Dio: accoglilo nella dimora eterna e fa che riceva dalle mani del suo Signore il premio per le sue fatiche apostoliche".

Mentre la bara veniva accompagnata sul sagrato, monsignor Paolo Sartor, rivolgendosi ai numerosi fedeli assiepati ai lati delle transenne, ha ricordato brevemente l'esperienza di Martini alla guida dell'arcidiocesi di Milano concludendo con le parole: "Bentornato a casa eminenza, carissimo Padre prega ora per noi come noi preghiamo per te".

Sarà sepolto in Duomo
Il cardinale Carlo Maria Martini sarà sepolto nel Duomo di Milano di fronte al crocifisso di San Carlo. Una decisione, ha spiegato l'arciprete del Duomo, mons. Luigi Manganini, che ha preso lui stesso. Ogni vescovo ordinario ha il diritto di essere sepolto nella propria cattedrale. Manganini ha telefonato a Martini il 27 giugno chiedendogli quali fossero i suoi desideri per la sepoltura.

Migliaia di fedeli alla camera ardente
Sono migliaia le persone che sono entrate nel Duomo di Milano per rendere omaggio a Carlo Maria Martini, l'arcivescovo emerito morto a Gallarate. Il flusso di persone è stato continuo in una fila ordinata che percorrendo la navata centrale arriva davanti alla salma di Martini che è posizionata davanti all'altare.

Presente anche il ministro Cancellieri

Il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri, si è recata nel Duomo di Milano per dare l'ultimo saluto al cardinale Carlo Maria Martini. Poco prima anche la segretaria della Cgil, Susanna Camusso, aveva fatto visita alla camera ardente. Presente anche il segretario del Pd, Bersani.

L'omaggio del premier Monti
Mario Monti si è recato al Duomo di Milano per rendere omaggio alla salma del cardinale Martini. Il premier, entrato senza rilasciare dichiarazioni, si è avvicinato alla sorella del cardinale, Maris, e si è fermato a parlare con lei e con gli altri familiari. Poi ha detto una preghiera davanti alla bara, di fronte all'altare maggiore. Al suo passaggio Monti è stato salutato da un applauso da parte della piccola folla che si è formata fuori dall'ingresso della cattedrale.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile