FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Ruba 3 cuccioli di cocker nel Savonese: smascherata Crudelia De Mon elvetica

La donna stava cercando di rivenderli postandone le foto su Facebook ma è stata scoperta grazie alle forze dellʼordine e a diversi animalisti

Ruba 3 cuccioli di cocker nel Savonese: smascherata Crudelia De Mon elvetica

E' stata rintracciata in Svizzera la "Crudelia De Mon" che aveva rubato almeno tre cuccioli di cocker spaniel da un allevamento di Stella, nel Savonese. La donna, come la crudele protagonista del film Disney, si è impossessata con l'inganno dei cuccioli e poi stava cercando di rivenderli postandone le foto su Facebook. Ma è stata scoperta grazie alle forze dell'ordine e a diversi volontari di associazioni animaliste.

A far partire le indagini, come riporta La Stampa, è stata la denuncia presentata da Simona Saccone Tinelli, titolare dell'allevamento "Cocker Old English Sir" da dove i cuccioli sono stati sottratti. "A fine dicembre mi era stata presentata una sedicente toelettatrice svizzera che voleva adottare due cani", racconta.

"Visitando il terreno di Stella in cui li teniamo - aggiunge - aveva scelto due femmine e nel frattempo un'altra femmina era stata presa da una conoscente. Ma, mentre predisponevo con l'Asl tutti i documenti, ho scoperto che, approfittando del fatto che glieli avevo lasciati in custodia per alcune ore, la signora svizzera si era presa tutti e tre i cani e li aveva portati oltreconfine". E poco dopo Capodanno altri tre cani sono stati rubati nottetempo dal recinto.

I sospetti sono caduti subito sulla donna, fino a che è stata smascherata tramite un annuncio su Facebook in cui cercava di vendere i cuccioli rubati. "Forse pensavano che fossimo piagnucoloni che si chiudono in un angolo - commenta Simona Saccone Tinelli - invece siamo battaglieri e non ci fermiamo. Ora faremo una pagina Facebook con foto e numeri di microchip dei cani rubati che ci verranno segnalati. Chissà quante persone pensano di aver smarrito un cane e invece è finito in questi giri".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali