FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Roma, scontri durante sgombero casa occupata: fermati alcuni attivisti

I manifestanti lanciano oggetti e bottiglie contro gli agenti, che rispondono con mini cariche e idranti. Cinque persone leggermente contuse

Roma, scontri durante sgombero casa occupata: fermati alcuni attivisti

Tafferugli a Roma, nel quartiere della Montagnola, durante lo sgombero di un immobile occupato dal movimento Action diritti per la casa. Sul posto, con diverse camionette, si sono recati agenti della polizia. Gli attivisti hanno lanciato oggetti contro le forze dell'ordine, che hanno risposto con mini cariche e con idranti. La polizia ha poi fermato alcuni dei militanti, che in strada avevano improvvisato barricate con cassonetti della spazzatura.

Roma, scontri durante sgombero casa occupata: fermati alcuni attivisti

Nell'immobile occupato, che si trova in via Ostiense, c'erano circa 200 persone, mentre i manifestanti fuori dalla struttura erano altrettanti.

"In questi ultimi 13 anni, i movimenti di lotta per il diritto all'abitare, sono stati gli unici a costruire risposte e ad ottenere delibere", scrivono i manifestanti in una nota.

"In un contesto di grave emergenza abitativa che tocca oltre 50.000 famiglie - continua il comunicato - grazie alla determinazione di centinaia di persone che si sono organizzate resistendo agli sfratti, occupando e manifestando, dopo anni di completa assenza della politica, la regione ha stanziato i primi 200 milioni di euro per l'attuazione di un piano per l'emergenza abitativa, soldi però fermi da oltre 2 anni. Due anni nei quali il Comune di Roma non ha fatto niente".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali