FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Roma, cadavere di una donna trovato in un sottopasso

Allʼaltezza di piazza della Croce Rossa sarebbe stata violentata e uccisa una brasiliana senza dimora di 49 anni

Il corpo di una brasiliana di 49 anni senza fissa dimora è stato trovato a Roma all'interno di un sottopasso all'altezza di piazza della Croce Rossa. Sul posto si sono recati i poliziotti del commissariato Porta Pia, della Squadra mobile, della polizia scientifica e personale medico del 118. La donna prima di venire uccisa sarebbe stata violentata.

Il corpo presenta una profonda ferita al capo, probabilmente inferta con un'arma o un corpo contundente da qualcuno che forse la donna già conosceva. Da una prima ricostruzione sembra si sia trattato di un omicidio maturato nell'ambiente dei senza fissa dimora, persone che, proprio come la vittima, vivono in condizioni di estremo degrado.

Quando la polizia è arrivata sul posto, il corpo, nudo, era riverso a terra, in una pozza di sangue, gli abiti ammucchiati nelle vicinanze insieme a una borsa nella quale non c'era alcun documento. La donna è stata uccisa nella notte, probabilmente proprio nel posto in cui è stato ritrovata cadavere.

Al momento non è escluso che, prima di essere brutalmente aggredita, sia stata violentata, ma sarà l'autopsia a fornire ulteriori dettagli sui suoi ultimi istanti di vita.

Il sottopasso di Porta Pia, dove è stato ritrovato il cadavere, di notte diventa luogo di rifugio di poveri e disperati, molti dei quali usano le piccole gallerie delle uscite di emergenza per dormire e ripararsi dal freddo. Probabilmente era proprio questo che voleva fare la donna prima di incontrare il suo killer.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali