FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Tempo reale

Ancora maltempo in tutta Italia
A Nord decretata la "criticità rossa"

Dopo i disastri in Sicilia e nella Capitale, la pioggia torna a flagellare il Nord: allerta della Protezione civile per Friuli, Emilia e Veneto. E nel Lazio l'allerta rimane altissimo

Il maltempo, che in Sicilia ha fatto tre vittime (due donne e una bimba a bordo di un'auto finita in un torrente in piena) continua a imperversare su tutta Italia. La Protezione civile ha decretato per oggi lo stato di "criticità rossa" per il Friuli, le pianure dell'Emilia e il Veneto centrale. A Roma il prefetto ha chiesto di "recarsi nella Capitale solo per stretta necessità". Il maltempo durerà ancora una settimana.

Sindacati, differito stop bus-metro mercoledì

"Differito lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale di mercoledì 5 febbraio". Lo comunicano unitariamente i sindacati "in considerazione delle gravi condizioni di mobilità provocate dall'intenso maltempo, che ha colpito gran parte del territorio nazionale e dell'invito della Commissione di Garanzia".

Regione Lazio,allerta rischio idrogeologico

Allerta per criticità idrogeologica nel Lazio. La Regione ha emesso un avviso per le prossime 36 ore considerate "la situazione meteo e lo stato di saturazione del suolo". L'allerta riguarda in particolare il bacino medio del Tevere, Roma compresa, l'Aniene e il Liri.

Due frane nel vibonese, sprofonda strada

Due frane si sono verificate nel territorio di Drapia, nel vibonese. Le frane hanno provocato danni alla strada provinciale che collega Vibo Valentia con Tropea. I due smottamenti si sono verificati a distanza di circa 5 chilometri. Nei pressi del bivio di Drapia è sprofondato un tratto della strada provinciale.

Monfalcone, donna salvata in sottopasso allagato

Una donna che era rimasta intrappolata nella propria automobile in un sottopassaggio allagato per la pioggia, è stata tratta in salvo da un carabiniere della Compagnia di Monfalcone. L'episodio è avvenuto a Ronchi dei Legionari (Gorizia). La donna, 44 anni, del posto, ha chiamato il 112 chiedendo aiuto. Il militare ha percorso a piedi il sottopassaggio, allagato da circa un metro d'acqua e ha raggiunto la donna infreddolita e spaventata.

Pordenone, auto nel fiume: intrappolato

Una persona è rimasta intrappolata all'interno di un'auto finita in un fossato pieno d'acqua a causa del maltempo a Tamai di Brugnera (Pordenone). Sul posto stanno operando i Vigili del Fuoco del Comando provinciale e il personale del 118 che sta rianimando l'automobilista.

Enna ancora isolata, chiuse scuole

Ancora isolata a causa delle piogge di sabato e domenica scorsi Enna, dove le scuole superiori sono rimaste chiuse. Rimangono chiuse la Strada Provinciale 2, l'arteria che dal Corso Sicilia porta verso l'autostrada A 19, e la SS 117 bis, che dall'autostrada porta verso Enna Bassa e poi Enna alta.

Maltempo, dispiegati 250 militari

Sono circa 250 i militari dell'Esercito impegnati in queste ore a fronteggiare l'emergenza maltempo ed a soccorrere le popolazioni colpite dagli eventi alluvionali in tutta Italia. Anche nelle prossime ore i mezzi speciali del genio della forza armata continueranno ad operare lungo tutta la penisola per soccorrere i cittadini in difficoltà e per agevolare il ripristino della viabilità nelle zone colpite dal maltempo.

Calabria: crolla palazzina disabitata

Una palazzina di due piani disabitata è parzialmente crollata a San Nicola da Crissa, nel vibonese. I detriti hanno occupato ed interrotto la strada tra il bivio Angitola e le Serre.

Roma, Marino: "Lavoriamo a un fondo di emergenza"

Un fondo di emergenza per i romani. Risorse che potranno essere usate dai cittadini per riprendere la loro vita o riavviare le proprie attività. "Stiamo lavorando per creare un fondo che possa essere utilizzato dai cittadini che hanno avuto le loro case allagate ma anche dai commercianti per riavviare subito le loro attività - spiega il sindaco di Roma Ignazio Marino arrivando in Campidoglio - .Questo fondo servirà ai romani sia per comprare mobili sia a chi magari ha un bar ed ha subito danni all'impianto elettrico".

Piano sul dissesto idrogeologico in patto di governo

"Il piano sul dissesto idrogeologico del Paese sarà inserito nel nuovo patto di governo". Lo ha dichiarato a Tgcom24 il sottosegretario ai Trasporti, Erasmo De Angelis. "Bisogna spendere nella prevenzione, noi stiamo staccando un assegno di 5 miliardi l'anno per andare a tamponare i danni. Bisogna ripartire con le manovre finanziarie, la cifra di 500 milioni l'anno ci permetterebbe di mettere mano al territorio ed è una cifra realistica", ha quindi spiegato.

Roma, livelli del Tevere e dell'Aniene in diminuizione

"Continua il monitoraggio del Tevere e dell'Aniene. Secondo i dati del Cfr (Centro Funzionale Regionale) i livelli idrometrici dei due fiumi risultano in diminuzione. Il Tevere alle ore 10.30, alla stazione Ripetta, misurava 11,53 metri. Alla stessa ora il livello dell'Aniene, a Ponte Salario, era di 7.86 metri". Lo comunica, in una nota, la Protezione Civile di Roma Capitale. Prosegue intanto l'attività di monitoraggio e presidio dell'Aniene, del Tevere e dei suoi affluenti. Tutti gli accessi alle banchine rimangono chiusi fino a cessate esigenze. Restano attivi il Centro Operativo Comunale e le Unità di Crisi Locali in tutti i Municipi.

Masso contro un'officina a Palermo

Un grosso masso si è staccato da Monte Grifone, nella zona di Belmonte Chiavelli, a Palermo, ed è finito contro un'officina meccanica sfondando una parete. Sono in corso operazioni di verifica da parte della Protezione civile e dei vigili del fuoco. Nel 2009 una grossa frana aveva investito la borgata allagando case e magazzini. 

Maltempo, allerta fiumi a Vicenza e Padova

L'ingrossarsi dei fiumi preoccupa i centri attraversati dai corsi d'acqua. Se a Padova il Bacchiglione è costantemente monitorato a Vicenza il Comune ha diramato via sms il nuovo stato di preallarme per le zone della citta' soggette ad allagamento. Il Bacchiglione ha raggiunto i 4 metri e 80 centimetri a Ponte degli Angeli ma la situazione piu' grave appare quella dell'area di Sant'Agostino dove il Retrone sta allagando le principali arterie, già in parte chiuse, con gravi disagi per la circolazione. In montagna sono previste ulteriori nevicate con quota neve in progressivo abbassamento fino a 1000-1200 metri sulle Prealpi e 800-1000 metri sulle Dolomiti, localmente più in basso in alcune valli.

Maltempo, pompe idrovore in azione a Fiumicino

E' stata una notte di forte preoccupazione per alcune migliaia di abitanti di buona parte dell'Isola Sacra, a Fiumicino, messa in ginocchio da quattro giorni di allagamenti. In molti non hanno chiuso occhio: non ha mai smesso infatti di piovere per tutta la notte, rendendo ancora più difficile la situazione. Dalle 19 di ieri sono comunque entrate in azione, e lo sono ancora, le autopompe dell'esercito, arrivate su decisione del Prefetto dopo la richiesta del sindaco, e che si sono aggiunte a quelle già operative sul territorio, per rafforzare il sistema di pompaggio sui canali di bonifica.

Salva la donna dispersa a Messina

Si è salvata la 45enne travolta domenica pomeriggio dalla piena del torrente Patrì a Terme Vigliatore, nel Messinese. La donna era stata data per dispersa intorno alle 17, quando i passeggeri di un treno in transito l'avevano vista scivolare in bicicletta nelle acque del torrente. Subito sono scattate le ricerche, e la donna è stata trovata attorno a mezzanotte, sotto shock ma viva.

TAG:
Sicilia
Roma