FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Ravenna, volante si schianta contro un albero: morti due poliziotti

I due agenti si stavano recando in un camping per sedare una lite

Ravenna, volante si schianta contro un albero: morti due poliziotti

Due poliziotti della questura di Ravenna, il sostituto commissario Nicoletta Missiroli, 52 anni di Fusignano, e l'agente Pietro Pezzi, 29 anni di Russi, sono morti in seguito a un incidente stradale nella notte a Lido Adriano, sul litorale ravennate. I due, che si stavano recando in un camping per sedare una lite, all'uscita di una curva sono finiti contro uno degli alberi che costeggia la strada morendo sul colpo.

L'incidente è avvenuto una ventina di minuti prima della mezzanotte quando i due poliziotti stavano andando a Lido di Dante per tentare di calmare gli animi in una lite innescatasi tra irlandesi all'interno di un campeggio del posto. Alla guida della volante c'era l'agente 29enne. L'incidente si è verificato a Lido Adriano, dove la vettura con i due poliziotti a bordo, dopo una svolta, ha centrato uno degli alberi che costeggia la strada. I due sono morti sul colpo. Il contachilometri era fermo sugli ottanta. Sulla località rivierasca era appena terminato di piovere con intensità.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali