FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Civitavecchia, rapinano gioielleria con un neonato in braccio: è caccia alla coppia

I due ladri hanno finto di essere interessati a dei gioielli e poi li hanno rubati. Le videocamere del negozio hanno ripreso tutto

Hanno rapinato una gioielleria di Civitavecchia con un neonato in braccio e poi sono fuggiti indisturbati con il bottino nella tasca della giacca. Adesso è caccia ai due ladri che, con l'espediente del bimbo a seguito, hanno raggirato la titolare del negozio facendo credere di essere una famiglia interessata all'acquisto di gioielli.

Grazie alle telecamere interne del negozio che hanno filmato la scena, è stato possibile identificare almeno il volto dei rapinatori. Nel video si vede perfettamente il momento in cui la donna, con il neonato in braccio, avvicina una giacca al rotolo pieno di gioielli e, approfittando di un attimo di distrazione della titolare del negozio, porta via tutto nascondendo il portagioielli sotto l'indumento.

Dopo aver compiuto il colpo con l'inganno, la coppia è uscita dal negozio con nonchalance e ha fatto perdere le proprie tracce. "Aiutateci a trovarli, se vedete qualcuno che gli somiglia chiamate le forze dell'ordine", dicono dalla gioielleria. I carabinieri, intanto, sono già a caccia dei due ladri.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali