FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Tragedia nel Casertano, scuolabus investe e uccide bimba di tre anni

Lʼincidente a Carinaro. La piccola sarebbe sfuggita al controllo della madre che stava per prendere in consegna lʼaltro figlio

Tragedia nel Casertano, scuolabus investe e uccide bimba di tre anni

Tragedia a Carinaro, nel Casertano, dove una bambina di tre anni, Rosa Di Biase, è stata investita e uccisa da uno scuolabus di proprietà del Comune. L'incidente è avvenuto nei pressi della casa della piccola, dove il pullman si era fermato per far scendere il fratellino di qualche anno più grande. La bimba sarebbe sfuggita al controllo della madre che stava per prendere in consegna l'altro figlio. Il sindaco ha proclamato il lutto cittadino.

Il dramma si è consumato in pochi istanti intorno alle 16.30. La madre della bambina è uscita in strada dalla sua abitazione perché era arrivato lo scuolabus con il figlio; subito dopo anche la piccola è sbucata senza che la madre se ne accorgesse. Così, mentre la donna prendeva in consegna il figlio di quasi 6 anni sceso dal mezzo, la bimba scendeva dal marciapiede fermandosi proprio davanti al pullman; il conducente ha chiuso la porta ed è ripartito travolgendo la piccola.

L'urto ha fatto sobbalzare il mezzo. "Abbiamo preso una grossa pietra" ha esclamato una collaboratrice scolastica che era nel pullman, mentre intanto la madre della bimba si è accorta della tragedia iniziando a urlare a squarciagola. A quel punto l'autista ha fermato il mezzo; la piccola è stata immediatamente soccorsa e trasportata con un'auto privata all'ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa in condizioni disperate. I medici del pronto soccorso hanno provato in tutti i modi a rianimarla ma è stato tutto inutile.

A Carinaro il conducente, che da anni svolge servizio di scuolabus, è stato condotto in stato di choc dai vigili urbani al locale comando e quindi interrogato dai carabinieri della Compagnia di Marcianise, che hanno sequestrato il pullman e denunceranno in conducente per omicidio colposo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali