FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Salerno, latitante tradito da Napoli-Inter: arrestato al bar mentre guarda la partita

Il 38enne è ritenuto tra i più attivi nella gestione degli affari di droga nella zona del Pallonetto Santa Lucia

Salerno, latitante tradito da Napoli-Inter: arrestato al bar mentre guarda la partita

Fatale gli fu Napoli-Inter: un latitante 38enne di Napoli è stato arrestato dai carabinieri in un bar di Agropoli (Salerno), mentre guardava la partita. L'uomo era ricercato da settembre perché ritenuto tra i personaggi più attivi che stanno gestendo gli affari di droga nella zona del Pallonetto Santa Lucia dopo gli arresti nel clan Elia. Alla vista dei militari il suo commento è stato: "Pure qua ad Agropoli?".

Il 38enne era sfuggito all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Roma per la rapina di un Rolex da 12mila euro. I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Napoli centro lo hanno individuato e catturato mentre assisteva all’incontro di calcio.

Nella sua abitazione sono state trovate valigie già pronte, probabilmente perché durante la latitanza dovevano essere frequenti i cambi di nascondiglio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali