FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Napoli, tribunale minorile allontana sei figli da boss della camorra

Ad eseguire il provvedimento i carabinieri: disposta la collocazione in case famiglia fuori dalla regione

Napoli, tribunale minorile allontana sei figli da boss della camorra

Responsabilità genitoriale sospesa per alcuni elementi di spicco ed affiliati al clan camorristico Elia di Napoli. L'attività investigativa ha decretato il provvedimento poiché i sei minori coinvolti risultano inseriti in un contesto familiare, territoriale e sociale, gravemente pericoloso al punto da compromettere la possibilità di un equilibrato sviluppo della personalità.

I bimbi del clan Elia venivano sfruttati per confezionare droga, avviati al crimine. Sospeso l’esercizio della responsabilità genitoriale e i piccoli sono stati trasferiti in una casa famiglia fuori regione. Il provvedimento per questi bambini, tutti tra i 3 e i 14 anni, è stato disposto dal tribunale dei minori di Napoli. Cinque dei sei bimbi sono figli di persone considerate esponenti del clan attivo nella zona del Pallonetto di Santa Lucia e coinvolte nell'operazione dello scorso 17 Gennaio, coordinata dalla Dda partenopea e conclusasi con 45 arresti.

In quell'occasione fu anche smantellata una piazza di spaccio nella quale erano impiegati anche minori sia nelle attività di vendita che nel confezionamento della droga. Quattro dei sei bambini oggetto del provvedimento sono fratelli, mentre un quinto è cugino di questi ultimi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali