FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Camorra, estradato dal Brasile e arrestato in Italia il superkiller Pasquale Scotti

Lʼex braccio destro di Raffaele Cutolo è stato fermato a Recife nel maggio scorso dopo 31 anni di latitanza

Camorra, estradato dal Brasile e arrestato in Italia il superkiller Pasquale Scotti

Pasquale Scotti, il superkiller considerato uno dei più pericolosi esponenti della Nuova Camorra Organizzata cutoliana, è stato estradato dal Brasile in Italia e arrestato. L'ex braccio destro di Raffaele Cutolo, fermato a Recife nel maggio scorso dopo 31 anni di latitanza, condannato per omicidio volontario e concorso in omicidio volontario, è giunto all'aeroporto di Fumicino con un volo Alitalia proveniente da Rio de Janeiro.

Camorra, estradato dal Brasile e arrestato in Italia il superkiller Pasquale Scotti

Scotti sconterà la pena di 30 anni di reclusione, comprensiva del periodo di detenzione in Brasile, come richiesto dall'autorità giudiziaria brasiliana e ai sensi del Trattato bilaterale in materia di estradizione sottoscritto nel 1989.

Il via libera definitivo all'estradizione era arrivato con una comunicazione del ministero degli Esteri della Repubblica Federativa del Brasile del 29 febbraio 2016, in risposta ad una nota inviata dal guardasigilli Andrea Orlando, pochi giorni prima.

Con il rientro in Italia, si conclude l'iter di estradizione iniziato con la richiesta seguita all'arresto e proseguita con le due decisioni favorevoli della Corte Suprema Federale del Brasile del 20 ottobre e del successivo 15 dicembre 2015.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali