FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Fiat,operai manifestano per accordo
19.6.2010

Fiat,operai manifestano per accordo

Pomigliano, chiedono il sì all'intesa

I lavoratori della Fiat di Pomigliano d'Arco sono scesi in strada per manifestare a favore dell'accordo tra azienda e sindacati. In testa al gruppo alcuni operai tengono lo striscione con la scritta: "Sì all'accordo. Sì ad una fabbrica più competitiva". Alla manifestazione partecipano, oltre ai familiari degli operai, anche alcune centinaia di lavoratori dell'indotto. Lo sfogo è unanime: "Se chiude Pomigliano noi resteremo senza un lavoro".
"Ho moglie e tre figli, l'ultimo dei quali frequenta ancora la scuola dell'obbligo", dice Stefano Colucci, operaio della ditta De Vizia che si occupa delle pulizie interne allo stabilimento. "La prima va all'università e mia moglie lavora saltuariamente. E per questo - aggiunge l'uomo, accompagnato dalla moglie e dal figlio più piccolo - che abbiamo deciso di aderire alla manifestazione, sperando in un futuro occupazionale. Se chiude la Fiat ci ritroviamo senza lavoro".

Cobas contro gli operai, attimi di tensione
Momenti di tensione nel corso della fiaccolata dei dipendenti dello stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco, quando un gruppo che aderisce ai Cobas ha esposto uno striscione con la scritta: "Servi del padrone". I Cobas, una decina in tutto, hanno urlato slogan contro i manifestanti che hanno reagito fischiando e urlando: "Pomigliano, Pomigliano". Il corteo è scortato dalle forze dell'ordine che hanno invitato alla calma i lavoratori.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile