TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

1/2/2010

01 02 2010, data palindromica

Giorno all'insegna della superstizione?

I numeri e le parole palindromiche (o palindrome) sono quelle che si possono leggere in entrambi i sensi. Il palindromo da sempre ha stimolato l’ingegno di artisti di ogni genere, non da ultimo ovviamente scrittori e poeti. C’è anche chi crede siano portatori di belle notizie e chi, al contrario, crede siano giornatacce. I palindromi nascondono un piccolo enigma.

Chi crede che le date palindrome portino male può sperare che questa giornata passi senza danni e archiviare la preoccupazione fino all’11 febbraio del prossimo anno (11 02 2011) e poi stare tranquillo fino al 02 02 2020. Frasi e numeri che si leggono in entrambi  sensi non stimolano solo gli artisti, sono anche fonte di divertimento per gli amanti dell’enigmistica che ne fa un discreto uso. Il famoso scrittore ed enigmista italiano Stefano Bartezzaghi ha coniato il termine “aibofobia”, parola palindroma che, con ironia, rappresenta la paura delle parole che si leggono in entrambi i sensi (il prefisso “aibo” non ha significato). La superstizione che aleggia attorno alle date palindrome è simile a quella che riguarda i numeri 13 e 17, soprattutto quando cadono di venerdì e, anche questa ha origini confuse che si perdono nella storia. Ai pessimisti rispondono coloro che ritengono le date palindrome tanto rare da essere per forza portatrici di buoni eventi, un po’ come trovare un quadrifoglio in un grande prato.

Padre putativo dei palindromi, almeno secondo una leggenda, è il poeta Sotade, vissuto nel terzo secolo prima di Cristo. Tra le opere legate ai palindromi ne citiamo una le cui origini e il cui significato sono ancora misteriosi. Si tratta del “Quadrato del Sator” in cui appaiono 5 parole palindrome, iscrizione trovata su diversi monumenti in tutta Europa in un lasso di tempo che tocca vari secoli. Il ritrovamento più antico risale al 79 d.C. ed è riemerso durante gli scavi di Pompei. Il mistero di questo quadrato appassiona intere comunità scientifiche.

Al di là del fascino dei palindromi e dei misteri a questi legati, le regole per farne sono semplici, apostrofi e accenti non giocano ruoli particolari e vanno semplicemente ignorati, così come l’uso di lettere maiuscole e punteggiatura. “E’ sera, vai a Varese?”, quale particolarità ha questa frase?

Giuditta Mosca

Ultimo aggiornamento ore 09:51


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true

Home page di Cronaca