TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

30/6/2009

Treno esploso, almeno 14 morti

Viareggio: ancora quattro i dispersi

Sale il bilancio delle vittime dell'esplosione a Viareggio. Almeno 14 morti tra cui un bambino trovato carbonizzato, 36 persone ferite, tra una bimba in gravissime condizioni. Tre bambini e un uomo estratti vivi dalle macerie e due palazzine crollate per una violenta esplosione, una sorta di bomba, di due vagoni di un convoglio merci contenenti gas gpl. In una delle due palazzine crollate c'erano 18 persone. Ancora 4 le persone disperse.

20.53 - Tre giorni di lutto. Tre giorni di lutto cittadino sono stati proclamati, a partire da oggi, dal Comune di Viareggio. Al lutto cittadini hanno aderito anche gli altri sindaci della Versilia che invitano istituzioni e associazioni a esporre bandiere listate a lutto. Privati e albergatori ospiteranno circa trecento persone che sono rimaste senza casa per motivi di sicurezza.

19.20 - Trovata la 14esima vittima: è una donna. Il cadavere di una donna è stato ritrovato dai vigili del fuoco tra le macerie di un edificio al civico 32 di via Ponchielli, nella zona della stazione di Viareggio. Lo si apprende da fonti dei vigili del fuoco. Con il ritrovamento, salgono a 14 le vittime del disastro.

18.30 - Asl conferma: 13 vittime. Ai dirigenti della Asl 12 di Viareggio risultano, al momento, 11 deceduti nell'obitorio dell'ospedale Versilia piu' due donne morte negli ospedali di Massa e Pisa: viene cosi' aggiornato il dato fornito dalla stessa Asl secondo cui le vittime accertate erano 16.

17.33 - Fs, domani un'ora di sciopero. Un'ora di sciopero di tutto il traffico ferroviario italiano, domani 1 luglio, dalle 11 alle 12 è stato proclamato dai sindacati dei trasporti - Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Fast ferrovie e Orsa ferrovie - nel rispetto dei morti in seguito all'incidente di Viareggio e
per sollecitare attenzione sul tema della sicurezza.

17.38 - Berlusconi lascia il Comune. Fischi e slogan contro il presidente del Consiglio sono stati scanditi all'esterno del Municipio da alcune decine di contestatori quando Silvio Berlusconi ha lasciato il palazzo. Agli slogan e agli insulti hanno risposto altri gruppi di persone con applausi e parole di apprezzamento per la visita del premier nei luoghi della strage.

17.12 - Premier: "Vittime sono 13, 4 i dispersi". Sono 13 le vittime dell'esplosione della scorsa notte alla stazione di Viareggio. Lo ha confermato, durante la conferenza stampa, il premier Silvio Berlusconi. Alle 11 persone che sono state estratte dalle macerie, se ne aggiungono altre due, fra cui una bambina, che
sono morti per le ferite riportate. Sono quattro invece i dispersi.

17.10 - "Incidente non frutto del caso". "L'incidente avvenuto a Viareggio non e' frutto del caso, ma di precise azioni od omissioni che saranno attentamente vagliate e correttamente individuate". Lo ha detto il procuratore generale della Toscana, Beniamino Deidda. "Per ora gli inquirenti non sono in grado di indicare con precisione la causa specifica dell'incidente - ha aggiunto -. Si stanno vagliando delle ipotesi sul deragliamento, come quella del cedimento strutturale di uno dei carri, ma al momento nessuna viene esclusa, tranne chiaramente e recisamente quella di un attentato".

16.50 - Sotto shock. Sono rientrati a casa, alla Spezia, i due macchinisti del treno merci il cui deragliamento ha provocato il disastro di Viareggio. I due - uno di 36 anni con alle spalle 15 anni di servizio (proviene dal genio ferrovieri), l'altro cinquantenne con un'anzianita' di servizio di 25-26 anni - sono sotto choc e i compagni di lavoro proteggono strettamente la loro privacy.

16.35 - Tra i feriti. E' un camionista polacco di 32 anni, Malek Marcin, il piu' grave dei tre feriti nella strage di Viareggio che sono stati portati al centro grandi ustionati dell'ospedale Cto di Torino. Gli altri due sono una donna di 60 anni, Anna Maccarone, e la figlia trentenne, di cui non sono ancora state rese note le generalità.

16.30 - Berlusconi a Viareggio. Applausi ma anche fischi e urla di 'buffone' nei confronti del premier Silvio Berlusconi a Viareggio. Appena il presidente del Consiglio e' arrivato nella sede del Comune di Viareggio e' stato accolto da alcune centinaia di persone: alcuni lo hanno applaudito, ma in molti lo hanno fischiato urlando ripetutamente 'buffone'.

Ultimo aggiornamento ore 15:10


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true

Home page di Cronaca