TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

15/1/2009

Angelo Canale: "Non sono indagato"

Precisazione dell'ex assessore romano

Riceviamo e pubblichiamo dal'avv. Massimo Rao Camemi, legale dell'ex assessore romano Angelo Canale.

In nome e per conto del Consigliere Dott. Angelo Canale, in relazione alle notizie diffuse dalle Agenzie, circa pretesi rapporti con l’Avvocato Angelo Romeo, riporto qui di seguito una dichiarazione del Consigliere Dott. Canale che prego voler diffondere:
“ Apprendo da notizie di stampa, che sarei stato iscritto nel registro degli indagati, in relazione alla ospitalità offertami – uno o due notti in un albergo napoletano un anno fa – dall’imprenditore Alfredo Romeo. Preciso di non aver avuto da parte dell’Autorità Giudiziaria alcuna comunicazione o avviso, ma di avere appreso il preteso coinvolgimento solo dalla stampa. Ovviamente sono a disposizione dei magistrati inquirenti, che saranno presto contattati dal mio Avvocato.

Comunque non avrò difficoltà a chiarire che, con Romeo ho da qualche anno, solo un rapporto di amicizia, nella quale si inquadra l’episodio che parrebbe oggetto di attenzione. Nella mia attività di magistrato della Corte dei Conti, non ho avuto alcun rapporto istituzionale con le Società del Gruppo Romeo, di nessun genere. Nè l’Avvocato Romeo, mi ha mai chiesto alcunché. Il nostro rapporto è restato nell’ambito di una sporadica frequentazione. Anche nella mia attività di assessore del Comune di Roma, cessata nel lontano Novembre 1997, cioè oltre dieci anni fa, non avuto diretta parte nell’affidamento alla Società ER, del servizio e gestione e censimento del patrimonio del Comune di Roma.

Come ho già avuto modo di chiarire, non ci fu alcun affidamento diretto e fu invece svolta una gara pubblica Europea, alla quale parteciparono diversi concorrenti. All’esito della procedura, svoltasi sotto la responsabilità della Dirigenza Tecnica Amministrativa, con l’ausilio di una Commissione composta da Magistrati e Professori universitari, la Società ER, risultò vincitrice solo perché aveva prodotto l’offerta economicamente più vantaggiosa. Il relativo contratto, fu firmato nel 1998, quando io non ero più assessore, e fu operativo fino al 2004; dopo di ciò con altra gara , l’affidamento venne rinnovato. Di quest’ultimo affidamento, ovviamente non so nulla. Ho sempre operato in tutta la mia carriera, con onestà, serietà e correttezza. Ritengo ignobile questa gogna mediatica che cerca di coinvolgere persone perbene e non è comunque degna di un paese civile “.
Avv. Massimo Rao Camemi

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true