FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Bimbo abbandonato vicino a ospedale

Napoli, il piccolo è cerebroleso

Un bambino dell'apparente età di tre anni è stato trovato abbandonato vicino all'ospedale di Frattamaggiore (Napoli).

Il piccolo è cerebroleso, di carnagione chiara, ed è stato trovato in una carrozzina all'interno del comprensorio dell'ospedale. Gli inquirenti contano di poter risalire a chi ha abbandonato il bambino grazie alle registrazioni effettuate dalle telecamere del sistema di videosorveglianza.

Il bimbo ha trascorso la notte nel reparto di pediatria dell'ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove è stato trovato. I primi esami medici hanno escluso altre patologie: il piccolo, che ha all'incirca tre anni e non parla, sarebbe in buone condizioni fisiche e chi lo ha visto ha detto che si tratta di un bel bambino.

Il bimbo è stato lasciato all'ingresso dell'ospedale su un seggiolino porta-bambini. Gli investigatori sono pronto a visionare i filmati del circuito interno al nosocomio nella speranza di risalire a chi lo ha abbandonato. La procura della Repubblica presso il tribunale dei minori aprirà un'indagine sull'episodio.

L'infermiere: "Pensavo che fosse caduto"
"Era quasi fuori dal porte enfant e in un primo momento ho pensato che fosse caduto''. Giuseppe Porcelli, l'infermiere del reparto di cardiologia che lo ha trovato, ricostruisce quei momenti. "Mi sono subito allertato ed ho chiamato i colleghi del Pronto soccorso - prosegue Porcelli - trovarsi dinanzi a un bambino solo dà sempre qualche preoccupazione. Non so cosa abbia spinto loro a fare un gesto del genere. Ma a mio parere si tratta sempre di un genitore disperato".

L'infermiere per l'intera nottata si è informato delle condizioni del piccolo. "I colleghi del pronto soccorso prima e quelli della pediatria poi - riferisce ancora - mi hanno detto che le sue condizioni sono accettabili. Speriamo che tutto vada per il meglio".