ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
26/10/2005

Denise, corteo per suo compleanno

La mamma: "Ridatemi la mia bambina"

"Buon compleanno Denise ovunque tu sia". E' quello che si legge sui volantini che a Mazara del Vallo vengono distribuiti nella manifestazione per il quinto compleanno della bimba rapita nel 2004. Tutta la città è scesa in piazza per chiedere il suo ritorno a casa. Il corteo si snoda da piazza del Palazzo dei Carmelitani fino a casa Pipitone. Presente la mamma di Denise, che chiede: "Ridatemi la mia bambina".

Il corteo si è messo in marcia poco dopo le 10. La manifestazione, alla quale partecipano circa mille persone oltre alle autorità civili e militari, è stata preceduta da un incontro al palazzo municipale nel corso del quale la madre della bambina scomparsa, Piera Maggio, ha rivolto in lacrime un ennesimo appello per la liberazione di Denise. "Oggi è il secondo compleanno che la bambina trascorre fuori casa. Mi auguro che non cali mai l'attenzione su questo caso perché sono sicura che Denise, prima o poi, tornerà a casa", ha detto Piera Maggio.

Subito dopo la donna si è messa alla testa del corteo, con a fianco il vicesindaco. A sfilare sono soprattutto studenti di tutte le scuole cittadine. Apre il corteo un grande striscione con la scritta "Aiutateci a trovare Denise", retto da 22 studentesse. Altri cartelli dicono "Liberate Denise", "Buon Compleanno Denise", "Denise sei nel nostro cuore", "Ti Aspettiamo Denise".

"Mi sono tutti vicini - ha detto Piera Maggio -, ciò mi incoraggia, ma il dolore è sempre grande"'. Grande anche la determinazione di Piera Maggio: "Denise c'è - ha ribadito - e chiunque l'abbia me la deve ridare". E ha ricordato un numero di telefono (340/5403309) al quale chiunque abbia notizie è pregato di telefonare.

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true