ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
26/7/2005

Madonna si muove, "No manomissioni"

Polizia:neanche fenomeni sovrannaturali

Dopo aver compiuto una serie di rilievi sulla statuetta della Madonna di Acerra, nel Napoletano, che secondo decine di fedeli si sarebbe mossa, la polizia ha escluso possibili manomissioni. Non c'è la "mano dell'uomo" dietro ai fenomeni ai quali i fedeli sostengono di aver assistito, hanno detto gli investigatori. E poi hanno aggiunto: "Ma non ci sono neanche elementi per parlare di fenomeni sovranaturali'".

Resterà chiusa al pubblico fino alle 18 la chiesa di San Pietro ad Acerra (Napoli). Secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, l'edificio sacro resterà chiuso per consentire altri rilievi sulla scultura della Madonna, da parte di alcuni esperti.

Affollatissima la strada antistante la chiesa, dove nella giornata di lunedì erano arrivati diversi bus pieni di fedeli provenienti dai paesi vicini ad Acerra. Per ore davanti al portone della chiesa la gente ha atteso di poter entrare, scambiandosi le foto scattate con i cellulari da chi afferma di essere stato testimone del "miracolo della Madonna che si muove".

Subito dopo la veglia di preghiera lunedì sera, il parroco della chiesa di San Pietro, don Oreste Santoro, ha celebrato la messa alla presenza di centinaia tra fedeli e semplici curiosi che stanno arrivando da tutta la Campania. Quindi ha chiesto ai presenti di lasciare l'edificio sacro per consentire la chiusura.

Le indagini sulla statuetta intanto continuano. Il vescovo e le autorità ecclesiastiche si muovono con grande cautela, prima di gridare al "miracolo". E infatti sono stati decisi una serie di accertamenti da compiere sia sulla statua in gesso della Madonnina e sia nella chiesa stessa. Per esempio, si è deciso di filmare giorno e notte la statua con una telecamera a raggi infrarossi.

L'incarico sarebbe già stato affidato al regista napoletano Gianni Volpe, autore del docufiction sulla Sindone "Tracce di Cristo". '"Con una telecamera a raggi infrarossi - ha spiegato Volpe -, la nostra troupe filmerà sia di giorno che di notte la statua della Madonna. Solo così sapremo se le visioni sono reali o dettate dall'animo angoscioso dei fedeli, provati dal terrore dei nostri giorni". "Tutto ciò che accadrà - ha concluso - sarà visionato dalle autorità religiose".

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true