FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Ruota persa da Tir sulla A14 centra auto: morta una donna incinta

La vittima è una 31enne bresciana. Viaggiava con il marito e i genitori

Una 31enne bresciana, Gloria Duranti, incinta di qualche mese, è morta e ha perso il bambino che portava in grembo, mentre la madre della giovane è rimasta gravemente ferita in un incidente provocato da un Tir sull'autostrada A14. Per motivi ancora da chiarire, l'autoarticolato, che procedeva sulla carreggiata nord, ha perso una ruota: lo pneumatico, rimbalzando, è finito sulla carreggiata opposta centrando in pieno un'auto e uccidendo la donna seduta sul sedile del passeggero.

Ruota persa da un Tir centra unʼauto sullʼA14: morta una donna, grave la madre

La giovane, un avvocato civilista, viaggiava in auto con il marito e i genitori. Ferita gravemente, ma non in pericolo di vita, la madre della vittima, rianimata sul posto e poi trasferita in codice rosso all'ospedale di Teramo. Illesi invece il marito e il padre. Da quanto si apprende, la famiglia era diretta in Puglia. Sul posto è intervenuto anche l'elicottero del 118, ma per la giovane e per il bambino che portava in grembo non c'è stato nulla da fare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali