Quiche di carciofi alla giudia

 Quiche di carciofi alla giudiaPlay
  • Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • * Per 6 persone *
  • 10 carciofi romani
  • succo di tre limoni
  • q.b. di olio di semi di arachidi
  • 1 rotolo di pasta brisée pronta
  • Per la crema:
  • 500 ml di panna fresca
  • 4 uova intere
  • 80 gr di pecorino romano
  • q.b. di sale e pepe

Procedimento

Pulite i carciofi togliendo le foglie esterne più dure e il gambo, poi immergeteli in acqua e limone. Asciugateli e schiacciateli per far aprire le foglie. In una padella, scaldate abbondante olio di arachidi e friggete i carciofi, pochi alla volta, per 10 minuti. Scolateli su carta da cucina. Per la crema, sbattete le uova in una ciotola capiente, poi unite la panna e il pecorino grattugiato, quindi regolate di sale, pepe ed emulsionate con la frusta per ottenere una crema liscia e senza grumi.

Fig. 1.1Fig. 1.2Fig. 1.3

Per la cottura, foderate uno stampo imburrato con il rotolo di pasta brisée. Poi, tagliate i carciofi fritti in quattro parti e disponeteli nello stampo, quindi versate la crema sui carciofi e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti (infilate uno stecchino nella quiche: se esce asciutto, è cotta).

Fig. 2.1Fig. 2.2Fig. 2.3

Pubblicata il 01/02/2018

TAG RICETTA:

Cotto e mangiato

quiche

carciofi

pecorino romano

panna

Commenti

Nessun commento

Invia il tuo commento

Per poter inserire un commento/articolo
o segnalare alla redazione un abuso
devi essere registrato

Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI